Villa per matrimoni a Roma

Cars & Yachts

Cars & Yachts
Noleggio auto e yachts di lusso per matrimoni

Centrotavola per matrimoni originali con e senza fiori

Quando si pensa agli allestimenti del proprio matrimonio, ai fiori ed al tema, una delle prime cose che ci vengono in mente è, senza ombra di dubbio, il centrotavola!
Per anni i centrotavola di matrimonio sono stati omologati e standardizzati da location e fioristi che anteponevano la tradizione e la ripetitività alla personalizzazione e l'originalità, ma oggi floral designer, wedding planners e le stesse location vogliono rendere ogni matrimonio unico ed irripetibile a parteire proprio dagli allestimenti!
Ciò che sarà fondamentale per avere un centrotavola perfetto sarà, ovviamente, rispettare il tema delle nozze ed il mood del matrimonio, sia nello stile che nei colori utilizzati. Inoltre non dimenticate che i centrotavola non sono composti solo da fiori e, anzi, a volte possono persino farne a meno, grazie all'utilizzo di legno, conchiglie, gabbiette, candele, vasetti, cornici... insomma tutto ciò che possa concorrere a realizzare un centrotavola a tema.
Mai come in questo momento sono gli sposi a decidere ogni dettaglio del proprio matrimonio a partire proprio dagli allestimenti. Ecco perché abbiamo pensato di darvi qualche idea per decidere quale sarà il vostro centrotavola di matrimonio.
Centrotavola a tema mare: potrete optare per un centrotavola con fiori bianchi e blu/azzurri o rinunciare completamente ad essi, ma l'importante sarà adagiare su di uno specchio o in un'alzata di vetro piena d'acqua, sabbia e conchiglie. Se il matrimonio è di sera, via libera alle tealight.
Centrotavola shabby chic: lo stile shabby chic è uno dei più amati dalle spose degli ultimi anni e non accenna a cedere il passo. Il centrotavola shabby chic sarà romantico, con nuances pastello negli allestimenti e nei fiori. Cornici in legno decappate o gabbiette bianche in ferro battuto, ma anche vasetti di conserve decorati e candelabri di ottone invecchiati, saranno perfetti per rendere il vostro centrotavola ancor più in linea con il tema shabby.

Centrotavola boho-chic: ad incalzare lo stile shabby, è arrivato negli ultimi due anni quello boho chic. Il matrimonio boho chic è caratterizzato da uno stile anni ’70, vintage e da dettagli etnici. A comporlo saranno libri, candelabri, lanterne oltre a candele, tronchetti ed ovviamente i fiori, con le rose a farla da padrone. I materiali utilizzabili saranno ferro battuto, legno invecchiato, vetro colorato e opaco, fino alla ceramica e alla porcellana per teiere, tazzine e piatti sui quali adagiare la composizione.

Centrotavola con lanterna: le lanterne, siano esse in legno o in metallo, stanno spopolando negli allestimenti di matrimonio a prescindere dal tema. Sono un passepartout che, oltre ad essere molto belle ed eleganti, riescono a coniugare in un solo oggetto luce ed allestimento. Potrete utilizzarle al centro di una coposizione floreale o di lato, ma anche come unico componente del centrotavola.

Centrotavola rami secchi decorativi: sempre più utilizzati per allestimenti di vetrine, ma anche per l'arredamento d'interni, i rami secchi decorativi rappresentano un elemento distintivo e di grande effetto per centrotavola che si sviluppino o in altezza o in lunghezza (perfetti per grandi tavolate imperiali). Potrete utilizzarli di colore bianco, neutro, arricchendoli con candela ed elementi appesi.

Centrotavola candele: le candele non possono mai mancare nella composizione di un centrotavola di matrimonio, ma se divenissero le protagoniste di questo fondamentale allestimento? Esiste una miriade di tipologie di candele e tealights differenti per forme, altezze e colore, quindi perché non utilizzarle come centrotavola, appoggiate su di uno specchio che ne enfatizzi la luce naturale? Per tenerle insieme potrete utilizzare nastri, nastrini o pizzi che le rendano ancora più eleganti e romantiche. Sullo specchio adagerete piccoli cristalli o petali di rosa.

Centrotavola country chic: altri stile che ha fatto da tema a svariati matrimoni nel corso degli ultimi anni, specie quelli organizzati in agriturismi e country house. Il centrotavola country chic potrà avere basi legnose, come tronchetti e tavolette di legno, o ancora cassette da vino o qualsiasi altro oggetto piano di legno che ricordi la vita di campagna in modo elegante ed originale. I fiori da prediligere saranno quelli di campo e le candele potranno essere poste in vasetti da conserva abbelliti da nastri e nastrini.

Centrotavola con candelabri: il candelabro da solo è stato per centinaia di anni sinonimo di centrotavola. Imponente, regale e di classe, i candelabri possono essere di diversi metalli e colori, ma quelli in ottone o in argento restano i classici. Molte floral designer hanno utilizzato il candelabro stesso come supporto per composizioni floreali che sembrano arrampicarsi su di esso senza impedirne la sua funzione principale, ovvero quella di illuminare la tavola con le sue romantiche candele.

Centrotavola di frutta: tra le alternative più utilizzate ai fiori ormai sono di gran moda i centrotavola composti da frutta. I frutti utilizzati sono, in particolare, mele ed agrumi sia freschi che essiccati. Il colore non mancherà ed ogni composizione darà un tocco di freschezza all'intero evento.

Centrotavola di verdura: l'ultimo trend in fatto di centrotavola è il centrotavola di verdura, coloratissimo ed originale, nonché molto naturale, in pieno stile “arcimboldiano”. Ne esistono versioni che vengono utilizzate come una sorta di pinzimonio, quindi commestibili nel rispetto dell'ideale di matrimonio ecologico, senza sprechi.

Come sempre, ora sta solo a voi decidere quale sia il centrotavola perfetto per il vostro matrimonio.